Antonio Guadagnini

Consigliere Regionale di SiamoVeneto

Nato a Bassano del Grappa, si è laureato in economia e in filosofia presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia-

È impegnato da diversi anni nella politica attiva. È stato vice-sindaco del comune di Crespano del Grappa. L’esperienza amministrativa gli è servita per conoscere nel dettaglio la macchina burocratica dello stato italiano.
Ha elaborato una proposta di legge che prevedeva di assegnare ai comuni una compartecipazione al gettito irpef pari al 20%. Per sostenere tale proposta, che è stata sottoscritta da più di 400 amministrazioni comunali venete, si è costituito un movimento di sindaci, da lui stesso coordinato.

Oggi, dopo essersi reso conto dell’impraticabilità del percorso di riforma del sistema pubblico italiano, si batte per far si che i Veneti possano esercitare il proprio diritto all’autodeterminazione e indipendenza.

Scrivi ad Antonio Guadagnini

L'opinione di Antonio

16 febbraio 2018

Ufficializzata la commissione d’inchiesta veneta sulle banche

La Commissione speciale d’inchiesta sul crack del sistema bancario veneto è REALTÀ! Il Consigliere Regionale Antonio Guadagnini porta a casa una vittoria storica. Dopo mesi di trattative,

16 febbraio 2018

Allarme medici: l’incapacità italiana di garantire l’assistenza medica a milioni di persone

I medici di famiglia lanciano l’allarme : entro cinque anni andranno in pensione 45 mila dottori, compresi quelli che lavorano negli ospedale, e 14 milioni di persone in Italia rischiano di

15 febbraio 2018

“Salvateci dai salvatori”, abusi e molestie a migranti da parte di componenti delle ONG

Lo scorso 9 febbraio il Times ha pubblicato un’inchiesta grazie alla quale è emerso che alcuni dipendenti della ong britannica Oxfam (confederazione internazionale di organizzazioni non profit)

9 febbraio 2018

Scoperta l’acqua calda, i rimpatri non funzionano perché mancano gli accordi bilaterali con la maggior parte dei paesi africani

In un precedente articolo avevamo sottolineato come fosse in corso una diatriba sul vero numero di immigrati presenti oggi in Italia che non hanno il diritto di rimanere perché si sono visti

8 febbraio 2018

A Sappada già arrivati fiumi di Euro: e ai veneti?

Caso Sappada, ovvero come lo stato italiano permette lo smembramento del Veneto per motivi economici ma ignora ogni richiesta di autonomia dalle terre della Serenissima. Era il 2008, quando i

7 febbraio 2018

La (quasi) fine della modalità di voto TRUFFA degli italiani all’estero

Ancora una volta parte dal Veneto un’iniziativa destinata a cambiare il Paese. Sono passate poche settimane dall’Ordinanza del Tribunale di Venezia pubblicata il 5 gennaio 2018 e firmata dalla

6 febbraio 2018

Le folli politiche migratorie dell’Italia hanno portato una massa di disadattati e criminali dall’Africa

È guerra di cifre sul numero di immigrati clandestini attualmente presenti in Italia. Il Ministero dell’interno parla di circa 200 mila soggetti, mentre le analisi più recenti fornite da centri